Il potere del racconto - laboratorio per le scuole

Il progetto “Il potere del racconto” consiste in un laboratorio per la valorizzazione del processo immaginativo e creativo personale. I partecipanti sono coinvolti attivamente in un percorso di ascolto, scrittura, disegno e narrazione, nel quale le diverse forme di espressività diventano strumento per raccontare le proprie emozioni, stati d’animo, sentimenti.

A partire dalla lettura di alcuni testi narrativi (scelti in base ai destinatari) i partecipanti sono guidati in un processo creativo, che stimola e valorizza il proprio mondo interiore e la capacità di condividerlo attraverso una breve messa in scena di un proprio elaborato. Mediante l’utilizzo di materiale appositamente predisposto, ai partecipanti viene chiesto di sviluppare un proseguimento di quello che hanno ascoltato, proponendo nuovi e personali elementi narrativi, come personaggi e storie, che vengono prima scritti e/o disegnati, e poi raccontati ed interpretati da loro stessi.

I testi scelti sono: i) per la Scuola Primaria alcune avventure tratte dai libri scritti e disegnati da Simone Frasca il cui protagonista è “Bruno lo Zozzo”; ii) per la Scuola Secondaria di primo e secondo grado, alcune novelle tratte dal libro di Italo Calvino “Marcovaldo ovvero Le stagioni in città”.

Questi testi sono esempi di come la vita possa essere vista con uno sguardo leggero e profondo allo stesso tempo. Stimolano i partecipanti ad affrontare in maniera giocosa temi come il giudizio e la convivenza, ma anche a comprendere e arricchire la propria intelligenza emotiva. Bruno e Marcovaldo sono due "diversi", che, attraverso la messa in scena della loro unicità, riescono a trovare il loro posto speciale nel mondo attraverso il racconto di sé.

 

Per attivare il laboratorio o richiedere ulteriori informazioni, scrivi a: associazionezera@gmail.com