Sei interessato alle nostre produzioni? Ti piacerebbe accogliere uno dei nostri eventi in un tuo spazio? Saremo felici di ascoltare i tuoi sogni: scrivi a associazionezera@gmail,com



Laboratori per le Scuole     "Il Potere del Racconto"  &  "Immagina con Bruno"

Download
Laboratorio per le Scuole Primarie e Scuole Secondarie di Primo e Secondo Grado (anni 6-16)
ZERA_Progetti per le Scuole_2019-20.pdf
Documento Adobe Acrobat 227.5 KB

21-22-23 novembre 2019               DESMOND

Scritto e diretto da Andrea Bruni

Teatro Dante Carlo Monni

Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Firenze)

21-22-23 novembre, ore 21

Prenotazioni a biglietteria@teatrodante.it  Tel: 055 8940864

 

Musiche originali Alessandro Luchi

Costumi Gianni Bartalucci realizzazione Sabrina Vanni

Aiuto regia Antonella Agati

Trucco speciale Irene Tronci

Trucco di scena Cristina Celentano di Beauty Art

Con Nicola Pecci, Andrea Bruni, Alessia De Rosa, Gianni Bartalucci, Annalisa Vinattieri, Marco Bruni, Veronica Natali, Francesco Renzoni, Chiara Barcaroli, David Cinelli

 

Poesia, risate, amore, paura, musica ed emozioni. Tutto questo è Desmond, the gothic comedy! Un intreccio audace tra commedia farsesca ed atmosfere gotiche: due fratelli si rifugiano in una vecchia casa di famiglia, ereditata dal padre e dismessa da anni. Lì per la prima volta conosceranno personaggi e storie che credevano di aver solo sognato, lontani echi di un’infanzia rimossa. Ma gli incubi, se si affrontano possono trasformarsi. Chi è il misterioso Desmond? Qual è la sua storia? Venite a scoprirlo.


14- 15 dicembre 2019                            Bruno lo Zozzo in Teatro

di Andrea Bruni e Simone Frasca

Teatro Lumière

Via di Ripoli 231 Firenze

14-15 dicembre, ore 16.45 

La biglietteria del Teatro Lumière è aperta lunedì, mercoledì e venerdì dalle 17 alle 19.

Per informazioni  info@teatrolumiere.it    Tel. 055 6821321

 

Regia  Andrea Bruni

Musiche originali Massimo Iuliani

Disegni originali  Simone Frasca

Costumi  Sabrina Vanni

Con  Alessia De Rosa, Andrea Bruni, Chiara Barcaroli, Veronica Natali, Alessandro Bindi, Francesco Renzoni

  

Lo spettacolo nasce da una serie di libri scritta e illustrata da Simone Frasca e molto amata dai bambini: quella che racconta le avventure di Bruno lo Zozzo. Il testo teatrale è stato scritto da Andrea Bruni con il contributo dello stesso Frasca. La condivisione di ambiti artistici differenti caratterizza fortemente questo spettacolo: dalla proiezione delle illustrazioni di Simone Frasca in una versione animata realizzata appositamente, alle musiche originali di  Massimo Iuliani, fino ai costumi disegnati e realizzati da Sabrina Vanni.

Filo narrativo dello spettacolo è l’alternarsi delle avventure di due personaggi, che, come si scoprirà soltanto alla fine, sono in realtà le due anime della stessa persona. Del resto come  può crescere e diventare adulto un bambino che è stato continuamente rimproverato per il suo disordine? Probabilmente rischia di diventare un maniaco del pulito! Bruno Pulitino è un professore di igiene e pulizia che vuole insegnare ai bambini a tenere pulito il mondo. Bruno lo Zozzo è un bambino che ama sporcarsi, mangiare e giocare: il suo mondo, ricco di immaginazione, è abitato da mostri eccezionali e amici immaginari tra cui il fido amico Giovanni, un maiale intelligente e simpatico. 


31 dicembre 2019-1 gennaio 2020          Camicia su Misura

Scritto da Andrea Bruni, Diretto da Andrea Bruni Savelli

Teatro Dante Carlo Monni

Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Firenze)

31 dicembre, ore 22; 1 gennaio ore 16.30

Prenotazioni a biglietteria@teatrodante.it  Tel: 055 8940864

 

 

Con Andrea Bruni, Alessia De Rosa, Marco Bruni, Veronica Natali, Francesco Renzoni,  Greta Fanoi

 

Qual è il limite tra fantasia e ragione? Cosa succede quando la ragione e la fantasia combattono tra loro dentro la mente di una persona? Semplice... nasce Max! Un uomo moderno, molto nevrotico e molto impaurito che crede solo nel suo psicanalista. Il problema è che lo psicanalista non c'è, perché nessuno vuole più curare Max. Magari non ha più bisogno di uno psicanalista, magari gli basta un avvocato come Luca Petroni, un tranquillo professionista dalla famiglia un po’ strampalata, la cui vita verrà spazzata via dal ciclone Max.

Camicia su Misura è una commedia dal ritmo frenetico e dallo stile farsesco, che diverte fino alle lacrime rivelando anche sorprendenti momenti poetici.


11 gennaio 2020          In Assenza - atti unici per donne singole

Scritto e diretto da Andrea Bruni

Teatro della Limonaia

Via A. Gramsci 426, Sesto Fiorentino (Firenze)

11 gennaio ore 21

Prenotazioni: email: prenotazioni@teatrolimonaia.it // cell: 393 8120835

 

Con Alessia De Rosa, Alice Capozza, Elisa Missaggia, Sandra Balsimelli

 

Uno spettacolo "Cult" che diverte ed emoziona il pubblico da 2007. Ogni tanto spunta, ogni tanto chiama e viene chiamato...per rinnovare la magia e donare tante risate ed emozioni.  Un viaggio piccolo che è diventato grande nei cuori delle centinaia di spettatori che lo hanno cercato, voluto, rivisto.

Lo spettacolo si sviluppa in 4 monologhi al femminile: quattro donne si ritrovano in un luogo simile ad un magazzino, una stanza misteriosa nella quale dopo tanti anni sentono il bisogno di dar sfogo alle loro emozioni: un fiume di parole e ricordi che sfocia in un rassicurante mare di risate, ma non solo. Quattro donne unite da un filo sottile, ma resistente, che svela la sua natura lentamente, come un racconto giallo. 


25 gennaio 2020                         Tra materia e forma

Vernissage teatrale sulle tracce di Antonio Berti

scritto da Ilaria Mangiavacchi

Centro Espositivo Antonio Berti

Via Bernini 57, Sesto Fiorentino (Firenze)

25 gennaio, ore 21 

Informazioni e prenotazioni a   associazionezera@gmail.com

 

con Anna Alimenti, Annalisa Vinattieri, Alessandro Bindi, Alessandra Taddei, Chiara Barcaroli, Filippo Sottili, Francesco Renzoni, Veronica Natali

Regia: Ilaria Mangiavacchi, Francesco Renzoni

 

Attori che mettono in vita una scultura, una storia, una visione.

Una mostra teatrale ricca di emozioni, dedicata all'opera di Antonio Berti, nella cornice privilegiata del Centro intitolato all'artista. L’evento ripercorre le fasi salienti dell’attività dello scultore, attraverso le sue creazioni più celebri, che si immaginano ancora in gestazione: ad accogliere il pubblico sono bozzetti, che Berti ha lasciato incompiuti, in attesa di assumere la forma dei noti personaggi da lui ritratti. Che cosa succederebbe, però, se queste opere sospese tra vita e non vita, tra materia e forma, potessero parlare? Da Paola Ojetti alla regina Elena, da Ugo Foscolo a Guglielmo Marconi, i bozzetti denunciano la propria condizione drammatica, con accenti ora comici ora tragici, affidando agli spettatori la loro storia. Per ognuno di loro, la mostra diventa l’occasione irripetibile per testimoniare un’esistenza irrisolta: imperfette, appena abbozzate, animate da desideri spesso irrealizzabili, queste opere di Berti esprimono l’urgenza di un cambiamento, che potrà rivelarsi in forme inaspettate. 


26 gennaio 2020         In Assenza - atti unici per donne singole

Scritto e diretto da Andrea Bruni

Sala Teatro MCL Tavarnelle

Via Roma, 121, 50028 Tavarnelle Val di Pesa (Firenze)

26 gennaio ore 17

Prenotazioni: email:    // cell:    

 

Con Alessia De Rosa, Alice Capozza, Elisa Missaggia, Sandra Balsimelli

 

Uno spettacolo "Cult" che diverte ed emoziona il pubblico da 2007. Ogni tanto spunta, ogni tanto chiama e viene chiamato...per rinnovare la magia e donare tante risate ed emozioni.  Un viaggio piccolo che è diventato grande nei cuori delle centinaia di spettatori che lo hanno cercato, voluto, rivisto.

Lo spettacolo si sviluppa in 4 monologhi al femminile: quattro donne si ritrovano in un luogo simile ad un magazzino, una stanza misteriosa nella quale dopo tanti anni sentono il bisogno di dar sfogo alle loro emozioni: un fiume di parole e ricordi che sfocia in un rassicurante mare di risate, ma non solo. Quattro donne unite da un filo sottile, ma resistente, che svela la sua natura lentamente, come un racconto giallo. 


9-10 Febbraio 2020                         Bruno lo Zozzo in Teatro

di Andrea Bruni e Simone Frasca 

Teatro della Limonaia

Via A. Gramsci 426, Sesto Fiorentino (Firenze)

9 febbraio, ore 17  per le famiglie

Prenotazioni: email: prenotazioni@teatrolimonaia.it // cell: 393 8120835

10 febbraio, ore 10 per le scuole di Sesto Fiorentino

Prenotazioni: email: associazionezera@gmail.com // cell: 347 0929726

 

 


14-15 febbraio 2020                La bellezza del tempo

Laboratorio e Performance teatrale

da un'idea di Andrea Bruni e Alessia De Rosa

Centro Espositivo Antonio Berti

Via Bernini 57, Sesto Fiorentino (Firenze)

14-15 febbraio, ore 21 

Informazioni e prenotazioni a   associazionezera@gmail.com

 

L'idea alla base di questo progetto è quella di valorizzare il tempo che passa, provando ad esaltarne la bellezza. I partecipanti saranno uomini e donne al di sopra dei 65 anni, insieme ad alcuni giovani allievi della scuola di teatro Palco Libera Tutti, per creare un ponte tra le generazioni che condivideranno la messa in scena.  Attraverso l'incontro con attori, registi, truccatori, musicisti e stilisti si cerca di sospendere il giudizio che deriva dai canoni estetici imposti dall'ambiente sociale, indagando il senso del bello al di là del corpo. Il laboratorio diventa una sorta di "collettivo creativo" in cui gli artisti coinvolti fanno da moderatori e facilitatori delle proposte attive dei partecipanti. Ogni partecipante racconterà la propria vita, seguendo le suggestioni e le sollecitazioni di chi conduce il percorso. I ricordi diventeranno tracce e spunti per racconti suggestivi e poetici che vanno al di là della cronologia degli eventi. Il percorso sarà finalizzato alla messa in scena dello spettacolo teatrale “La bellezza del tempo” che prevede, oltre al coinvolgimento dei partecipanti, anche quello di alcuni musicisti dell'orchestra sinfonica La Filharmonie: durante lo spettacolo, al Centro Berti verrà allestita una mostra video-fotografica, che include i migliori scatti realizzati durante tutto il percorso e alcune proiezioni a supporto dell’elemento narrativo dal vivo; a chiusura del percorso, sarà realizzato un video-documentario che testimonia tutto il percorso, e una pubblicazione editoriale che raccoglie i racconti scritti da Andrea Bruni ispirati alle storie ascoltate durante il laboratorio.


1, 2, 16 Marzo 2020                         Bruno lo Zozzo in Teatro

di Andrea Bruni e Simone Frasca 

 

Teatrodante Carlo Monni

Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Firenze)

1 marzo, ore 16  per le famiglie

dal 2 marzo, ore 10  per le scuole

Prenotazioni a biglietteria@teatrodante.it  Tel: 055 8940864

 

Teatro Puccini

Via delle Cascine 41, Firenze

16 marzo, ore 10 per le scuole

https://www.chiavidellacitta.it/progetti/bruno-lo-zozzo

Regia  Andrea Bruni

Musiche originali Massimo Iuliani

Disegni originali  Simone Frasca

Costumi  Sabrina Vanni

Con  Gaia Nanni, Alessia De Rosa, Andrea Bruni, Chiara Barcaroli, Veronica Natali, Alessandro Bindi, Francesco Renzoni 


8, 18 marzo 2020                           MARCOVALDO

dal testo originale di Italo Calvino

Teatro Dante Carlo Monni

Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Firenze)

8 marzo, ore 16.30  per le famiglie

18 marzo, ore 10   per le scuole

Prenotazioni a biglietteria@teatrodante.it  Tel: 055 8940864

 

Il libro di Italo Calvino è un capolavoro di realismo e comicità, poesia e satira di costume. Il personaggio dell'umile magazziniere Marcovaldo in fuga dalla realtà grazie alla sua fantasia è un eroe senza tempo, che merita di essere fatto conoscere anche alle nuove generazioni. I racconti delle sue avventure sono favole contemporanee che pescano a piene mani nella tradizione orale, di cui Calvino era maestro avendo curato per anni la raccolta delle Fiabe Italiane. È proprio da questo spunto che nasce l'idea registica dello spettacolo, che vede l’attore Andrea Bruni, dal talento comico ed affabulatorio, insieme a giovani musicisti provenienti dall’orchestra La Filharmonie. Un connubio che crea una miscela originale, fruibile ad un pubblico ampio, dai bambini agli adulti. La lettura di Andrea Bruni valorizza il ritmo naturale del testo, ma crea anche spazi per colori e giochi fonetici che evocano volti, personaggi, ambienti. La parola lascia spazio a momenti di sola musica, scritta per l'occasione dal compositore Francesco Sottile. La direzione musicale del progetto è di Emilio Checchini, giovane ma già esperto clarinettista dal talento poliedrico. La regia teatrale è di Alessia De Rosa, che propone una messa in scena non convenzionale, chiedendo ai musicisti azioni e interazioni che trasmettano la coralità della narrazione. Lo spettacolo è una produzione de La Filharmonie diretta dal maestro Nima Keshavarzi. 


3-4 Aprile 2020                                 Animal'èsca

Scritto e diretto da Andrea Bruni

Teatro Dante Carlo Monni

Piazza Dante 23, Campi Bisenzio (Firenze)

3-4 aprile, ore 21

Prenotazioni a biglietteria@teatrodante.it  Tel: 055 8940864

 

Con Alessandra Taddei, Alessia De Rosa, Anna Alimenti, David Cinelli, Francesco Renzoni, Greta Fanoi, Jessica Natali, Ilaria Mangiavacchi, Nadia Capanni, Nicola Caprini, Paolo Manecchi, Pippo Sottili, Roberta Sanna, Sandra Balsimelli, Veronica Natali

 

 

Uno spettacolo teatrale, ma non solo. Una bellissima poesia di Antonio Machado recita: "Viandante, la via non c'è. La via si fa andando". Così è nato il progetto Animal'èsca, immaginato al buio da Andrea Bruni, portato alla luce dai tanti allievi che nel tempo hanno seguito i suoi percorsi teatrali. Il cast è composto da 15 attori che porteranno gli spettatori lungo un viaggio immaginario e sorprendente, un'esperienza dell'anima che con un linguaggio poetico e fiabesco unisce i grandi e i piccoli. Uno spettacolo unico nel suo genere, che esplora le infinità possibilità che il teatro offre per raccontare il mondo interiore di ognuno di noi: bambini fragili alla ricerca di comprensione e amore.

Gli spettatori saranno di fronte ad una mutazione che ha reso esseri umani bestie sensibili, attori delle loro fragilità, cercatori di poesia e sana comicità, di quelle cose che allentano la tiran-nia del "Signor Giudizio" e invitano ad essere "Dolci" con il proprio corpo e con gli altri: "Sii dolce con me. Maneggiami con cura. Abbi la cautela dei cristalli con me e anche con te." (cit. Mariangela Gualtieri)

 


18 aprile 2020                            DESMOND

Scritto e diretto da Andrea Bruni

 

Circolo ACLI

Via Roma 1, San Giovanni Valdarno (Arezzo) 

18 aprile, ore 21

Prenotazioni a  Tel: .......

 

Musiche originali Alessandro Luchi

Costumi Gianni Bartalucci realizzazione Sabrina Vanni

Aiuto regia Antonella Agati

Trucco speciale Irene Tronci

Trucco di scena Cristina Celentano di Beauty Art

Con Nicola Pecci, Andrea Bruni, Alessia De Rosa, Gianni Bartalucci, Annalisa Vinattieri, Marco Bruni, Veronica Natali, Francesco Renzoni, Chiara Barcaroli, David Cinelli

 

Poesia, risate, amore, paura, musica ed emozioni. Tutto questo è Desmond, the gothic comedy! Un intreccio audace tra commedia farsesca ed atmosfere gotiche: due fratelli si rifugiano in una vecchia casa di famiglia, ereditata dal padre e dismessa da anni. Lì per la prima volta conosceranno personaggi e storie che credevano di aver solo sognato, lontani echi di un’infanzia rimossa. Ma gli incubi, se si affrontano possono trasformarsi. Chi è il misterioso Desmond? Qual è la sua storia? Venite a scoprirlo.


dove ci siamo incontrati...


29 settembre 2019                              DERIVA

All'interno della manifestazione Sesto Mondo 2019 (maggiori info qui: https://www.facebook.com/events/490364575094781/)

Centro Espositivo Antonio Berti

Via Bernini 57, Sesto Fiorentino (Firenze)

29 settembre, ore 18 

Informazioni e prenotazioni a   associazionezera@gmail.com

 

Scritto da: Alessandro Bindi e Andrea Bruni

Musiche originali: Alessandro Luchi

Voci fuori campo: Alfredo Cavazzoni, Edoardo Novelli

Regia: Veronica Natali

Supervisione artistica: Andrea Bruni

Con: Alessandro Bindi, Veronica Natali, Francesco Renzoni, Martina Saetta

 

La nuova produzione KultRoses 659 & Associazione ZERA 

 

Un uomo ha vissuto un’esperienza traumatica, che la sua mente ha rimosso.

Un uomo come tanti. Una persona con le sue indecisioni, le sue piccole e grandi paure, con la sua involontaria poesia. Il suo sogno è a tratti un incubo, e porta ad una consapevolezza e ad una realtà quasi impossibili da descrivere se non abbandonandosi ad esse. E solo con il sogno le si possono accogliere ed accettare. Ma questa deriva non è il sogno di un uomo solo; è l'incubo di questi tempi, una delle fonti di dolore e di angoscia più presenti nella vita di un essere umano del ventunesimo secolo. Tutti noi, in modi e forme diverse, vi siamo coinvolti e ci viene imposta una scelta, un'opinione, lo schierarsi da una parte o dall'altra. Magari dimenticando che c'è chi quest'incubo lo vive davvero. E, troppe volte, ci muore dentro. Si parla di migranti senza mai nominarli. Si parla del dramma umano delle morti nei nostri mari, senza mai raccontarle in modo diretto. Alessandro Bindi e Andrea Bruni non chiedono di prendere le parti di nessuno. In Deriva non si fanno proclami di pensiero politico o sociologico. Si invita soltanto ad usare la sensibilità invece della razionalità, a ricevere prima di giudicare (e condannare). E si invita a lasciare fuori dalle tende della platea preconcetti, slogan e dibattiti costruiti a distanza, e ad immergersi in una vicenda sfibrante ma a suo modo purificatrice, la vicenda di una persona come potrebbe essere qualunque spettatore. 

Uscire da quel sogno è angosciante, ma solo da svegli ci si può fare qualcosa. Anche solo capirlo.